Riserve marine
Apnea
Attrezzature
Fotosub
Miscele
Pesca
Relitti
Salute

I gradi di protezione

L'area marina protetta viene suddivisa generalmente in tre distinte zone, soggette a un differente regime di tutela:
- zona "A" di riserva integrale
- zona "B" di riserva generale
- zona "C" di riserva parziale
La zona di riserva integrale è l'area caratterizzata dal maggior grado di protezione, in quanto da preservare nella sua integrità. In questa zona viene pertanto vietata qualsiasi forma di intervento, sfruttamento o uso produttivo. L'accesso è consentito solo per attività scientifiche o didattiche, previa autorizzazione rilasciata dall'Ente gestore.
Nelle due zone di riserva generale e di riserva parziale sono consentite e graduate le attività economiche tradizionali (come la pesca professionale, permessa alle sole marinerie residenti nell'area protetta); altre attività (come la navigazione e la pesca sportiva) vengono invece regolamentate. Occorre precisare che limiti e divieti nelle diverse zone sono esattamente definiti e individuati, di volta in volta, dai decreti istitutivi delle aree marine protette, che tengono conto delle peculiarità, caratteristiche e necessità di ciascuna.

 
 
 

  info@italiasub.it 
© 2003-2018 Arvea s.r.l. - All rights reserved - PI 06964260969
i nostri siti: www.portaleturisticoitaliano.it www.ejoiner.com

Chiudi

Chiudi
Chiudi