Teoria subacquea Introduzione
Apnea
Attrezzature
Fotosub
Miscele
Pesca
Relitti
Salute

Indice degli argomenti

Introduzione
Immersioni in apnea
Immersioni con ARA
Conoscere il nostro corpo
La pressione e i suoi effetti
- La compensazione
- La legge di Pascal
- Il principio di Torricelli
- Legge di Boyle e Mariotte
- Compensare la pressione
- Sovradistensione polmonare
- Malattia da decompressione (MDD)
- Narcosi d'azoto
Respirazione, consumi e autonomia
Il tempo di immersione
Gli incidenti
Compensare la pressione
Consumo d’aria

L’erogatore ci fornisce aria ad una pressione sempre uguale alla pressione ambiente, per cui il consumo varierà in relazione alla profondità. Stabilito che in superficie abbiamo bisogno di 20 litri al minuto, per conoscere la quantità d’aria a noi necessaria in profondità, dovremo moltiplicare il consumo di base per la pressione corrispondente alla profondità in cui ci troviamo. Cioè consumo=20litri/minuto x pressione ambiente. Per esempio a 30 metri si avrà 4x20=80 litri/minuto. Un’altra regola pratica per calcolare velocemente il consumo a qualunque profondità è: consumo=quota+quota+20. Per esempio a 30 metri si avrà 30+30+20=80 litri/minuto

 
 
 

  info@italiasub.it 
© 2003-2018 Arvea s.r.l. - All rights reserved - PI 06964260969
i nostri siti: www.portaleturisticoitaliano.it www.ejoiner.com


Chiudi
Chiudi
Chiudi